Altri Omega importanti

L'organismo umano utilizza molti tipi di acidi grassi. Gli acidi grassi polinsaturi e monoinsaturi sono classificati in base alla posizione del primo doppio legame nella catena di atomi di carbonio: la posizione 3 per gli Omega-3, la posizione 6 per gli Omega-6, e così via.

Gli acidi grassi polinsaturi come gli Omega-3 sono considerati essenziali e devono essere assunti attraverso la dieta o mediante integratori, in quanto l'organismo umano non è in grado di produrne a livelli significativi.

Acidi grassi Omega-6 come l'acido arachidonico (ARA) si trovano in quantità significative nella carne e nei suoi prodotti derivati. Un altro acido grasso Omega-6, l'acido gamma-linoleico (GLA), che si trova nell'olio di Borage o Evening Primrose, ha inoltre importanti funzioni all'interno del corpo. Nonostante entrambi gli acidi grassi Omega-3 e 6 siano importanti per l'organismo, le nostre scelte alimentari tendono a favorire l'assunzione di acidi grassi Omega-6 in dosi maggiori. Questo squilibrio è stato considerato come un fattore importante per la salute umana ed ha indotto molte organizzazioni sanitarie a raccomandare un consumo di Omega-3 più elevato.

Gli acidi grassi Omega-7, il più noto dei quali è l'acido palmitoleico, si trovano nelle noci di Macadamia, nell'olivello spinoso e negli oli di pesce. L'acido palmitoleico sembra avere benefici effetti sul senso di sazietà e quindi contribuire a controllare la fame.

Gli acidi grassi Omega-9 sono ben noti nella dieta mediterranea. L'olio di oliva consiste per circa il 70% di acido oleico, un acido grasso Omega-9. Meno noto è l'acido gondoico, componente principale dell'olio di jojoba.

Per avere maggiori informazioni sui vari acidi grassi Omega, inviare le proprie domande a science@kd-pharma.com.

0